Sono nato a L'Aquila, in terra d'Abruzzo nel 1954, "...dove il Gran Sasso ascolta il mare, un Parco protegge gli Orsi marsicani, i Lupi, i secolari Faggi che inondano di colori le luminose giornate d’autunno, i Camosci e le maestose Aquile". Una straordinaria biodiversità in un territorio unico, troppo spesso ingiuriato."

I fatti della vita mi hanno condotto a San Donato Milanese.

Da sempre impegnato nella militanza sociale, oltre alla fotografia naturalistica ho una passionaccia per tutto quello che riguarda l'ambiente: i parchi naturali, le montagne, i fiumi, le paludi e…gli infiniti boschi e praterie delle terre del Nord, Finlandia, Islanda, Olanda, Danimarca, Norvegia….

Sono Guardia Ecologica Volontaria del Parco Adda Sud (Lodi-Cremona) dove svolgo ricerche e censimenti sull'avifauna (Ardeidi, uccelli notturni, etc), collaboro alla redazionedel periodico "Il Ligustro". Sono autore di molte pubblicazioni naturalistiche, video, laboratori fotografici e mostre fotografiche (Museo di Storia Naturale di Cremona, Museo di Storia Naturale di Milano, etc). Sono presidente del GOL (Gruppo Ornitologico Lombardo). La Sardegna è la mia seconda patria. Frequento da oltre 25 anni gli stagni e le zone umide dell'area del Sinis, di Cabras e dell'Oristanense. Una regione, questa, che mi ha permesso di conoscere e di scoprire mille angoli sconosciuti della straordinaria bellezza naturalistica di cui è ricca. Tra le ultime scoperte, le incredibili roverelle del monte Pelao e le misteriose contorsioni delle sughere del monte Minerva, le straordinarie osservazioni di pernici sarde, di volpi, di rapaci diurni e notturni (compreso uno degli uccelli più suggestivi, il barbagianni).

per contatti: antoniomassimo.marchitelli@fastwebnet.it

 

 

 

home